Home News

NEWS

Il bug dell'inflazione rappresenta ancora un pericolo per oltre la metà dei full node di Bitcoin

Il bug dell'inflazione rappresenta ancora un pericolo per oltre la metà dei full node di Bitcoin

Un problema non ancora risolto

Le cifre pubblicate dallo sviluppatore del core di bitcoin Luke Dashjr mostrano che più della metà dei full node della rete bitcoin stanno ancora eseguendo software client vulnerabile al bug dell'inflazione scoperto a settembre 2018.

Questa rivelazione rappresenta un pericolo per la rete, poiché le vulnerabilità del software rappresentano un chiaro e presente pericolo per la fedeltà del bitcoin (BTC).  Ora che la criptovaluta principale  si trova nel bel mezzo di una corsa del prezzo positiva, è forse importante che vengano presi provvedimenti per sradicare definitivamente il problema degli errori di inflazione.

 

La maggior parte dei nodi full bitcoin è ancora vulnerabile al problema dell'inflazione

 

Come riportato da Cointelegraph l'8 maggio, la ricerca di Dashjr mostra che oltre il 50% dei full node sulla rete bitcoin stanno ancora eseguendo versioni software del client bitcoin che sono suscettibili al bug dell'inflazione.

Tuttavia, da quel momento, la cifra è leggermente diminuita da circa il 60% al 54%.  Ciò significa che, negli ultimi giorni, alcuni full node sono stati aggiornati ad un aggiornamento software client più recente.

 

Già nel settembre 2018, gli sviluppatori scoprirono per la prima volta il bug dell'inflazione - che, in teoria, poteva consentire ai minatori di gonfiare la fornitura totale di bitcoin oltre i 21 milioni di BTC spendendo più output di transazione non spese (UTXO) nella stessa transazione.

Data la natura del bug, gli sviluppatori lo hanno tenuto segreto, rilasciando una nuova versione del client.  Un estratto del report di vulnerabilità ed esposizioni (CVE) del settembre 2018 pubblicato da Bitcoincore.org riporta:

 

"Al fine di incoraggiare rapidi aggiornamenti, è stata presa la decisione di applicare immediatamente patch e divulgare la vulnerabilità meno severa del Denial of Service, in concomitanza con il raggiungimento di miner, aziende e altri sistemi interessati, ritardando la pubblicazione del problema completo per aare tempi per ai sistemi  di essere aggiornarti.  Il 20 settembre un post in un forum pubblico ha riportato l'impatto del buge, sebbene sia stato rapidamente ritirato, la notizia è stata successivamente diffusa. "

 

Un aspetto chiave dell'analisi di Dashjr è il numero totale dei full node sulla rete bitcoin.  La maggior parte delle fonti di letteratura sui bitcoin indica il numero del totale di tutti i nodi in un valure che si avvicina a 10.000.

Tuttavia, Dashjr afferma che questo numero è più vicino a 100.000 e che la ragione di questa discrepanza sta nel fatto che molte fonti considerano solo i nodi che ascoltano attivamente sulla rete.

 

Chiamati nodi di ascolto, questi full node hanno connessioni con porte aperte che possono essere rilevate.  Tuttavia, non tutti i full node sono nodi in ascolto;  alcuni, nascosti dietro i firewall o configurati per non ascoltare attivamente le nuove connessioni, non hanno connessioni a porta aperta facilmente individuabili.

 

La gravità del bug dell'inflazione

 

Per capire la gravità del bug dell'inflazione, è importante conoscere il meccanismo con cui il problema potrebbe essere sfruttato.  Questo processo implicherebbe una spiegazione sintetica dell'attacco a doppia spesa, del bug stesso dell'inflazione e dei problemi che potrebbero sorgere se non verificato.

Il successo iniziale di Bitcoin si deve molto a Satoshi Nakamoto - il creatore di bitcoin - una soluzione brillante al problema della doppia spesa che aveva impedito il successo dell'implementazione di sistemi di valuta virtuali precedenti.

Creando un libro mastro immutabile con i nodi che convalidano le transazioni, è diventato quasi teoricamente impossibile utilizzare lo stesso UTXO in due transazioni diverse.


Fonte: Cointelegraph via Yahoo Finance

COMMENTS


POPULAR POSTS

Quanto è lontana l'adozione di massa delle dApp?
Quanto è lontana l'adozione di massa delle dApp?
by Linda Carlton May 24, 2019
Project Libra: tutto ciò che sappiamo sulla criptovaluta di Facebook
Project Libra: tutto ciò che sappiamo sulla criptovaluta di Facebook
by Ross Evans May 30, 2019
Come funziona EOS?
Come funziona EOS?
by Ross Evans Jun 04, 2019
DeFi e credito sulla Blockchain: perché i prestiti sono migliori quando sono decentralizzati
DeFi e credito sulla Blockchain: perché i prestiti sono migliori quando sono decentralizzati
by Ross Evans May 26, 2019

CRYPTO RATES

24h 24h Vol Price
BTC +1,51 14.038,90M 8.242,86 EUR
ETH -0,07 5.054,24M 238,13 EUR
XRP -0,36 1.025,79M 0,38 EUR
LTC -0,89 3.741,87M 120,13 EUR
BCH -0,71 1.118,56M 366,27 EUR
EOS -0,98 1.416,15M 6,05 EUR
BNB -1,66 435,52M 30,78 EUR
BSV -0,42 245,07M 198,54 EUR
USDT +0,02 13.353,18M 0,89 EUR
XLM -2,49 235,79M 0,11 EUR
aggiornato 2 minuti fa da coinmarketcap.com

POPULAR VIDEOS

LIBRA - La "Blockchain" di Facebook!
LIBRA - La "Blockchain" di Facebook!
by Tiziano Tridico Jun 19, 2019
LIBRA : Scam Alert  |  Blockchain Caffe
LIBRA : Scam Alert | Blockchain Caffe
by BlockChain Caffè Jun 19, 2019
LIBRA: la FACEBOOK COIN, ed il Wallet Calibra. Attacco a Bitcoin o alle Banche e alle valute FIAT?
LIBRA: la FACEBOOK COIN, ed il Wallet Calibra. Attacco a Bitcoin o alle Banche e alle valute FIAT?
by The Crypto Gateway - Investire In Criptovalute Jun 19, 2019
 Ethereum 2.0 | State Molto ATTENTI !!! Scalabilità e PoS
Ethereum 2.0 | State Molto ATTENTI !!! Scalabilità e PoS
by Zaragast In the cryptoverse Jun 19, 2019

POPULAR TWEETS

Ian Northing @Ianbins - 21 hours ago Oooooo Interesting Apple, Ripple e MoneyGram, scaleup in Europa. L'agenda di oggi https://t.co/zmG7mvAwWO

  • 22
  • 6

Giorgia Meloni ن @GiorgiaMeloni - 20 hours ago Nasce #Libra, moneta elettronica lanciata da Facebook che si unisce a decine di criptovalute già liberamente circolanti, anche nell'eurozona. Insomma, tutti possono creare moneta, solo allo Stato italiano è vietato emettere #minibot per saldare debiti Pubblica Amministrazione. https://t.co/BNdV3TpfkZ

  • 17
  • 3

L'Alieno gentile @AlienoGentile - 3 hours ago @GianlucaMaria1 @laGreta_ @checovenier @CarloStagnaro @MenaDamiano @PaolaLL7 @ricpuglisi Bitcoin, ethereum & c. non sono monete. Non hanno corso forzoso (nessuno è tenuto a riconoscerle, non sono mezzo di scambio), non costituiscono riserva di valore (oscillano troppo), non sono unità di conto (nessun prezzo è espresso in btc).

  • 6
  • 1

giuseppe de filippi @giudefilippi - 14 hours ago stasera al Tg5 nelle ultime 3 righe del mio pezzo su Libra la soluzione definitiva a tutte le questioni su criptovalute, minibot, baratto e altre valute o mezzi di pagamento alternativi @CarloStagnaro @lucianocapone @FPanunzi @ricpuglisi

  • 5
  • 2

Fufo56. @fufo56 - 19 hours ago @pisto_gol La paga in bitcoin? Visto che la solidità non è che spumeggi....

  • 4
  • 0

CRYPTO NETWORK

Reward Block Difficulty
BTC 12 579776 7.459.680M
BCH 12 586095 362.094M
ETH 2 7916768 2.103.683.208M
DASH 1 1083584 207M
LTC 25 1646118 12M
UNO 0 1307173 370.226M
XMR 4 1852266 40.523M
ZEC 10 546593 80M
ZEN 7 529781 8M
ETC 4 8183915 135.985.075M
aggiornato 17359 minuti fa da coinwarz.com

PODCAST


LINKS

Scopri Brave browser e guadagna BAT token
Compra e vendi criptovalute su Coinbase